Calcolosi Urinaria

PCNL 2.png

Cause e Tipi di calcoli

Screenshot 2019-03-23 12.52.20.png

Tipologia e cause

I calcoli renali sono aggregati di cristalli di varie sostanze (minerali, proteine) che si formano nelle cavità renali (placche di Randall, plugs)

I calcoli renali possono essere asintomatici o provocare dolore, infezioni, danno renale, ematuria (sangue nelle urine).

Colica renale: quando un calcolo renale si sposta nell'uretere quest'ultimo si contrae violentemente nel tentativo di espellere il calcolo. Contemporaneamente il deflusso dell'urina prodotta nel rene viene ostacolato e quindi le cavità renali si dilatano dall'accumulo di urina (idronefrosi). Spasmi ureterali, idronefrosi e infiammazione provocano un dolore violento e intenso con difficoltà di trovare una posizione antalgica.

Tipi di calcoli: ossalato di calcio diidrato o monoidrato (sono i calcoli più comuni), calcoli di urati, calcoli da infezione (struvite o carbonato di calcio), cistina (cistinuria), calcoli misti.

I calcoli renali possono essere di varie dimensioni e localizzarsi in vari punti del rene. In alcuni casi possono occupare gran parte delle cavità renali (calcolosi a stampo o ramificata).

Le cause: disidratazione, infezioni ricorrenti, anomalie anatomiche della via urinaria, alterazioni del metabolismo (iperparatiroidismo con ipercalcemia, ipercalciuria, iperuricemia, iperossaluria etc). Nella maggior parte però le cause non sono chiare (calcolosi di ossalato di calcio idiopatica) . La dieta ricca in proteine animali e il sale possono facilitare la genesi dei calcoli.

 

Diagnosi

Ecografia addominale: esame per la valutazione rapida dell'apparato urinario. Ha dei limiti: alcuni calcoli possono non essere visti s.t. se piccoli o nell'uretere medio.

TAC addome completa senza contrasto: esame completo e di prima scelta nella colica renale perchè permette di valutare presenza, sede, dimensioni e densità dei calcoli. Inoltre è in grado di evidenziare eventuali altre cause di dolore lombare o addominale. Se persistono i dubbi si può fare con il contrasto.

TAC addome completa con mezzo di contrasto: esame completo ove si valutano le caratteristiche dei calcoli e l'anatomia renale. Indispensabile per poter pianificare un intervento per l'asportazione dei calcoli.

Esame metabolico urine 24 ore ed esami ematici: utile per indagare le cause della calcolosi. 

Urinocoltura: fondamentale prima di procedere a interventi di asportazione dei calcoli. Eventuali infezioni vanno trattate con antibiotici mirati. 

 
 

Terapia

ESWL

URETERORENOSCOPIA FLESSIBILE (RIRS)

NEFROLITOTOMIA PERCUTANEA STANDARD E MINI

LAPAROSCOPIA

©2019 by urologia. Proudly created with Wix.com