• Ioannis Kartalas Goumas

Enucleazione Endoscopica Prostatica con laser a Tulio o bipolare: come funziona?



L'enucleazione endoscopica anatomica della prostata è uno degli interventi proposto per il trattamento dell'ipertrofia prostatica sintomatica.


 
Perché si chiama così?

Ogni parola ha un significato preciso:

  • Enucleazione. Perché si asporta completamente il "nucleo" della prostata, ossia l'adenoma centrale che provoca l'ipertrofia prostatica.

  • Anatomica. Perché si applicano principi anatomici precisi per identificare e asportare l'adenoma, minimizzando il sanguinamento e aumentando l'efficacia dell'asportazione dell'adenoma.

  • Endoscopica. Perché si esegue senza nessun taglio o traumatismo esterno, attraverso l'introduzione di uno strumento nell'uretra, ossia in un orifizio naturale

Con quale energia si può eseguire?
  • Con Energia Laser. Per esempio con il nuovo laser a Tulio ibrido Revolix.

  • Con Energia Bipolare, una tipologia di energia a radiofrequenza controllata.

Quali sono i vantaggi rispetto ad altre metodiche?

Rispetto alla classica TURP o all'adenomectomia prostatica transvescicale chirurgica o robotica, i vantaggi sono i seguenti:

  • Minimo sanguinamento

  • Assenza di dolore

  • Nessun traumatismo addominale

  • Efficacia a lungo termine

  • Breve degenza

  • Breve tempi di cateterizzazione vescicale

  • Rapido recupero



16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti