• Ioannis Kartalas Goumas

IL VAPORE ACQUEO PER LA TERAPIA DELL'IPERTROFIA PROSTATICA

Grande novità per il trattamento dell'ipertrofia prostatica benigna. Abbiamo appena introdotto nella nostra pratica clinica il trattamento Rezùm. È un sistema con il quale un piccolo endoscopico viene introdotto in uretra e con il quale vengono applicate delle iniezioni dentro l'adenoma prostatico, ossia la parte della ghiandola che cresce con gli anni e che provoca molti disturbi minzionali, infezioni, disfunzione erettile etc. In particolare viene iniettato dentro l'adenoma vapore acqueo che provoca una riduzione significativa dell'adenoma nei mesi a seguire con una conseguente risoluzione dei disturbi dell'IPB.




Grande novità per il trattamento dell'ipertrofia prostatica benigna. Abbiamo appena introdotto nella nostra pratica clinica il trattamento Rezùm. È un sistema con il quale un piccolo endoscopico viene introdotto in uretra e con il quale vengono applicate delle iniezioni dentro l'adenoma prostatico, ossia la parte della ghiandola che cresce con gli anni e che provoca molti disturbi minzionali, infezioni, disfunzione erettile etc. In particolare viene iniettato dentro l'adenoma vapore acqueo che provoca una riduzione significativa dell'adenoma nei mesi a seguire con una conseguente risoluzione dei disturbi dell'IPB.



Per vedere il filmato che spiega la procedura puoi cliccare quì



Il trattamento con Rezùm è realmente mininvasivo. Non cè sanguinamento e i rischi di infezione sono estremamente bassi. Possono essere sottoposti a questo tipo di trattamento senza problemi anche pazienti con malattie cardiache, polmonari, pazienti in terapia con anticoagulanti o anziani con elevati rischi operatori.



Il paziente viene dimesso nello stesso giorno. Il catetere vescicale viene rimosso in ambulatorio dopo 2-3 giorni.


In sintesi i vantaggi di questo tipo di trattamento sono:

  1. Intervento di breve durata e senza ferite chirurgiche

  2. Anestesia locale e lieve sedazione

  3. Degenza breve (Day Hospital) e rapido ritorno alle attività

  4. Nessun dolore, rischi di sanguinamento molto bassi.

  5. Efficacia nel controllo dei sintomi da IPB e interruzione dell'assunzione di farmaci con effetti collaterali o inefficaci

  6. Conservazione dell'eiaculazione


Per confermare l'indicazione e pianificare l'intervento chirurgico bisogna:

  1. Eseguire prima una visita con il Dr Goumas presso uno dei centri indicati nel sito (Vimercate, Milano, Vigevano, Pavia)

  2. Eseguire una cistoscopia ambulatoriale con la quale si misura l'uretra prostatica e si valuta la conformazione dei lobi prostatici per valutare la quantità di vapore necessario per l'intervento.

17 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Sport e tumore della prostata

Il nostro contributo sulla Gazzetta dello Sport relativo all'associazione tra sport e tumore della prostata. https://salute.gazzetta.it/salute/17-10-2020/tumore-alla-prostata-sport-e-alimentazione-aum

©2019 by urologia. Proudly created with Wix.com